AREA MISASPETTACOLI

Domenica in scena al Teatro Goldoni di Corinaldo lo spettacolo “Enrichetta dal ciuffo”

Domenica in scena al Teatro Goldoni di Corinaldo lo spettacolo “Enrichetta dal ciuffo”

CORINALDO – Teatro d’attore, body percussion, animazione video, e una storia molto molto divertente, sono gli ingredienti dello spettacolo “Enrichetta dal ciuffo” che la compagnia Teatro Perdavvero porterà in scena domenica 12 febbraio alle ore 17 al Teatro Goldoni di Corinaldo. Un appuntamento dedicato alle bambine e ai bambini, dai 3 anni in su, per un pomeriggio in famiglia sotto il segno della 39esima Stagione di Teatro Ragazzi, curata nella direzione artistica e organizzativa dal Teatro Giovani Teatro Pirata in 9 comuni della provincia di Ancona.

“Enrichetta dal Ciuffo” è uno spettacolo ispirato alla favola “Enrichetto dal Ciuffo” resa celebre dalla versione di Charles Perrault. Nella rilettura della compagnia Teatro Perdavvero, la figura della protagonista porta a riflettere i bambini sul tema dell’apparenza e dell’interiorità; in scena sono Marco Cantori (che ne è anche regista) insieme a Giacomo Fantoni.

In un castello, una regina dà alla luce una bambina. La bimba è molto brutta e sulla testa ha un ciuffetto di capelli, così i genitori decidono di chiamarla Enrichetta dal Ciuffo.  Una fata presente fa una profezia: “quanto questa bambina è brutta, tanto sarà intelligente e simpatica che tutti adoreranno starle vicino e avrà il dono di far divenire intelligente e simpatica la persona di cui si innamorerà sopra tutte le altre”.  E fu così che appena Enrichetta iniziò a parlare disse cose molto giuste ed intelligenti e si comportava in modo gentile e dolce con le persone che le stavano vicino, cosicché tutti volevano stare con lei. Nel frattempo in un regno non lontano, dall’altra parte del bosco, un’altra regina aveva dato alla luce un bambino. Questo bambino era così bello che non si capiva neppure se fosse un bambino o un angelo. Appena nato aveva un sorriso stupendo con già tutti i dentini dritti e bianchi e così decisero di chiamarlo Clemente Bel Dente. Però pur essendo tanto bello Clemente aveva lo sguardo perso nel vuoto, come se guardasse sempre un punto fisso e poi era lento, ma tanto lento che qualcuno iniziò anche a prenderlo in giro. L’incontro fra Enrichetta dal Ciuffo e Clemente Bel Dente in mezzo al bosco cambierà le sorti di entrambi.

La 39esima Stagione di Teatro Ragazzi proseguirà fino 26 marzo ad Arcevia, Chiaravalle, Corinaldo, Fabriano, Jesi, Montecarotto, Santa Maria Nuova, Staffolo e Senigallia. Sostengono la stagione i Comuni, Ministero della Cultura, Regione Marche-Servizio beni e attività culturali, Amat Associazione Marchigiana Attività Teatrali, Parco Gola della Rossa e di Frasassi e Cms Consorzio Marche Spettacolo, ed inoltre Fondazione Pergolesi Spontini, Teatro La Fenice di Senigallia, Biblioteca La Fornace di Moie di Maiolati Spontini, Centro per il libro e la lettura (Cepell), Teatro alla Panna, Assitej Italia, Unima.

Come da tradizione, nella Stagione Teatrale, bambini e bambine avranno l’opportunità di festeggiare il proprio compleanno a teatro: invitando gli amici in una delle date in cartellone, si paga per loro 5.00€ mentre il festeggiato entra gratis. Si rinnova anche la promozione per i ragazzi: ogni tre spettacoli visti si ha l’ingresso ad un quarto spettacolo in cartellone. Infine, c’è la promozione per i nonni che possono avere un ingresso omaggio se accompagnano i nipoti a teatro.

INIZIO SPETTACOLI: ore 17.00

BIGLIETTI: Adulti € 8,00 – Ragazzi € 6,00 – Bambini sotto i 3 anni € 0,50

INFO PROGRAMMAZIONE, BIGLIETTERIE E PROMOZIONI:

Teatro Giovani Teatro Pirata – Tel. 0731/56590 334.1684688 – biglietteria@atgtp.it (lun-ven 9.00-13.00)

www.atgtp.it

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d