Sabato a Serra de’ Conti “Le disavventure di Efisio Sciapigotti”: l’incasso sarà devoluto all’associazione “Il giardino dei bucaneve”

Sabato a Serra de’ Conti “Le disavventure di Efisio Sciapigotti”: l’incasso sarà devoluto all’associazione “Il giardino dei bucaneve”

di MARIO ROMAGNOLI

SERRA DE’ CONTI – La Sala Italia di Serra de’ Conti ospiterà dalle ore 21 di sabato 20 maggio la Compagnia “Gli Amici di Andrea” che presenterà “Le disavventure di Efisio Sciapigotti”, ilare rappresentazione teatrale con protagonisti: Andrea Carletti, Ludovica Mazza, Giusy Mancini, Stefano Profeti ed Elena Raffone con aiuto regista Ludovica Mazza. Il ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione “Il Giardino dei Bucaneve”.

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione “ Il giardino dei Bucaneve “con sede a Pongelli di Ostra Vetere, nasce come affermano i suoi promotori “Dalla passione e dalla volontà di un gruppo di famiglie di portatori di handicap, unite da intenti comuni, nel 2009 anno in cui è nato ‘Il Giardino dei Bucaneve’”, un’Associazione Onlus di volontariato che opera nei Comuni che fanno parte de ‘LeTerre della Marca Senone – Unione dei Comuni ‘. L’Associazione si adopera per offrire ai suoi ragazzi nuove opportunità di riabilitazione e di crescita e per facilitare la loro integrazione nel territorio, al tempo stesso è un valido punto di riferimento di sostegno per i familiari “. “ Lo scopo dell’Associazione ‘Il Giardino dei Bucaneve’ è di tutelare i diritti dei ragazzi, creare soluzioni concrete ai loro problemi, aiutare le loro famiglie e sensibilizzare la coscienza sociale, collettiva ed istituzionale, per ottenere il massimo grado di integrazione e socializzazione dei ragazzi nella società in cui vivono. In più dare risposta concreta alla domanda che si pongono i genitori : dove andranno i nostri figli quando noi non ci saremo più? legata ovviamente alla problematica del ‘ Dopo di Noi ‘.

PROGETTO “Dopo di noi”

“ Il Progetto del Dopo di Noi – affermano i suoi ideatori – è un sogno da anni dell’Associazione ‘ Il Giardino dei Bucaneve ‘, diventato realtà lunedì 23 novembre 2017 che ha come capofila l’ambito territoriale n. 8 . Da questa data, un gruppo di ragazzi diversamente abili, vive insieme in un appartamento a Serra dè Conti. Un vero Progetto di Vita, che ha come obiettivo quello di accompagnare i ragazzi al distacco graduale dal contesto famiglia, cercando di far acquisire loro il maggior numero di abilità e autonomie. Un progetto che da delle risposte concrete al grande interrogativo che si pongono tutte le famiglie di disabili: ‘ Cosa ne sarà di mio figlio quando noi non ci saremo più? ‘. Inoltre l’Associazione usufruisce del Finanziamento con Fondo Nazionale ‘ Dopo di Noi 2016’’ “ . Nell’appartamento di Serra de’ Conti attualmente vivono 5 ragazzi provenienti da diversi Comuni dell’entroterra senigalliese. La sede del “ Dopo di Noi “ è stata intitolata anni orsono al compianto Franco Perticaroii, uno fra i maggiori sotenitori ed anima del “Giardino dei Bucaneve”.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: