Francesco Baldelli: “La Regione pronta a ridare dignità strutturale all’Ospedale di Senigallia”

Francesco Baldelli: “La Regione pronta a ridare dignità strutturale all’Ospedale di Senigallia”

L’assessore regionale ai Lavori pubblici in visita alla struttura sanitaria senigalliese da troppo tempo abbandonata da una politica regionale tutta concentrata a realizzare ospedali unici

di ELPIDIO STORTINI

SENIGALLIA – Meno di un mese fa l’assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini, aveva preso l’impegno di provvedere, entro sei mesi, al rilancio dell’Ospedale di Senigallia.

Una dichiarazione fatta – l’11 giugno -, in occasione della presentazione dei nuovi primari, alla presenza del sindaco di Senigallia, Massimo Olivetti.

Ed il sindaco, nell’occasione, replicando a Saltamartini, si era detto “fiducioso per gli interventi futuri”. Soffermandosi, però, sulle preoccupazioni in vista della stagione turistica. Anche perché da troppi anni l’Ospedale di Senigallia è stato penalizzato dagli amministratori regionali. Ed il Pronto soccorso – che è il biglietto da visita di una struttura sanitaria – presenta perfino una notevole – e preoccupante – carenza di organico.

Ed oggi all’Ospedale di Senigallia è arrivato l’assessore regionale ai Lavori pubblici, Francesco Baldelli. Un sopralluogo, il suo, per iniziare a progettare interventi in grado di ridare dignità strutturale ad un ospedale da troppo tempo abbandonato da una politica regionale tutta concentrata a realizzare ospedali unici. Una scelta politica che ha prodotto soltanto un generale depotenziamento ed un abbandono della sanità su tutto il territorio marchigiano.

“Per questo motivo – ha affermato, al termine della visita, l’assessore regionale Francesco Baldelli -, stiamo lavorando da 7 mesi per sviluppare un grande Piano di interventi edili, non solo per costruire nuove strutture ma anche per riqualificare la rete ospedaliera marchigiana, dal Nord al Sud della regione, dalla costa all’entroterra”.

Nel sopralluogo in ospedale l’assessore regionale ai Lavori pubblici è stato accompagnato dal sindaco Massimo Olivetti, dall’assessore ai Servizi alla persona Cinzia Petetta e dal presidente del Consiglio comunale, Massimo Bello.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: