Le Marche e l’Europa, mercoledì incontro a Senigallia

Le Marche e l’Europa, mercoledì incontro a Senigallia

SENIGALLIA – Le Marche e l’Europa. Se ne parlerà a Senigallia il 13 ottobre alle ore 17 nell’Aula consiliare “Giuseppe Orciari” della Residenza municipale con docenti universitari, funzionari dell’Unione europea e istituzioni.

A promuovere l’incontro è l’Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (AICCRE – Federazione delle Marche) in collaborazione con il Comune di Senigallia e il Movimento Federalista Europeo (MFE), e con il patrocinio dell’Assemblea legislativa delle Marche.

L’evento è nato all’indomani del rinnovo dei vertici dell’AICCRE Marche e di quelli nazionali, ma soprattutto è organizzato nell’ambito del dibattito avviato dalle istituzioni comunitarie sul futuro dell’Europa. In un mondo in lotta contro la pandemia e alla ricerca di soluzioni a sfide come il cambiamento climatico, l’UE si impegna ad ascoltare la voce degli europei in un dibattito democratico e aperto per definire le sue priorità. Il Parlamento europeo, la Commissione europea e il Consiglio europeo fanno appello a tutti i cittadini UE e, in particolare, alle Autorità locali e regionali perché condividano idee e progetti su come dovrebbe evolversi l’Europa, quali dovrebbero essere le sue priorità e come dovrebbe prepararsi in un mondo post-Covid.

Le istituzioni UE si propongono di consultare il più ampio numero possibile di persone, enti pubblici e privati e associazioni, riservando una speciale attenzione ai giovani e ai territori. L’AICCRE Marche è pronta e, per l’occasione, si è inserita nel dibattito europeo con un appuntamento di alto profilo istituzionale, aperto a tutti coloro interessati a promuovere lo sviluppo della cultura europea e la costruzione della democrazia istituzionale e dell’unità politica dell’Europa.

Con “Il futuro delle Marche nel futuro dell’Europa”, l’AICCRE mette al centro del discussione l’importanza della Conferenza sul futuro dell’Europa per i territori. E lo fa, invitando a relazionare il Prof. Giovanni Di Cosimo, ordinario di diritto costituzionale dell’Università di Macerata, con un intervento sul cammino europeo dell’ordinamento italiano; il Dott. Paolo Meucci, Dirigente della Commissione AFCO (affari costituzionali) del Parlamento europeo, con un intervento sull’Europa fra recovery e conferenza sul futuro UE; Marco Zecchinelli, Segretario del Movimento Federalista Europeo di Pesaro-Fano, con un intervento sull’Europa federale da Ventotene alla conferenza sul futuro dell’Europa; Marco Celli, Vice Segretario nazionale del Movimento Federalista Europeo, con un intervento sull’Europa federale, sovrana, democratica e le riforme necessarie; il Dott. Massimo Seri, Sindaco di Fano e Presidente AICCRE Marche. La Conferenza del 13 ottobre è presieduta e coordinata dal Dott. Massimo Bello, Presidente del Consiglio di Senigallia e Vice Presidente vicario AICCRE Marche, che interviene sul futuro degli Stati Uniti d’Europa nel quadro internazionale.

I saluti istituzionali sono lasciati al Sindaco di Senigallia Avv. Massimo Olivetti e all’Avv. Dino Latini, Presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche. All’incontro sono stati invitati anche i deputati europei eletti nella circoscrizione Italia centro e il Presidente del Parlamento europeo, On. David Sassoli. Il convegno si svolgerà nel rispetto delle norme anti-covid e sarà trasmesso in diretta streaming, collegandosi al sito web istituzionale del Comune di Senigallia www.comune.senigallia.an.it

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: