Droga, rapine ed estorsione: per un sessantenne applicata la sorveglianza speciale per tre anni

Droga, rapine ed estorsione: per un sessantenne applicata la sorveglianza speciale per tre anni

SENIGALLIA – Prosegue incessante l’attività degli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia nello svolgimento di attività dirette a dare esecuzione a misure di prevenzione a carico di persone nei cui confronti le competenti autorità, in ragione dei gravi reati di cui le stesse si sono rese responsabili, hanno ritenuto sussistere i presupposti di pericolosità sociale.

In tale ambito, gli agenti hanno dato esecuzione al provvedimento della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza emesso dal Tribunale di Ancona- Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di un sessantenne, di origine campana, da tempo residente in provincia.

Questi, infatti, sia durante la residenza nella provincia di origine che nel corso della permanenza nel territorio della nostra provincia, si è reso responsabile di gravi reati che vanno da quelli predatori (rapine ed estorsione) a fatti connessi alla detenzione di stupefacenti. Fatti per i quali è stato raggiunto da diverse sentenze di condanna.

Accertata, dunque, la pericolosità sociale della persona, gli agenti del Commissariato di P.S. hanno provveduto all’applicazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza per tre anni, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Inoltre gli agenti del Commissariato di P.S. di Senigallia hanno dato esecuzione a due provvedimenti di avviso orale emessi dal Questore di Ancona nei confronti di due giovani, originari del sud-est asiatico, che qualche mese addietro sono stati tratti in arresto poiché trovati in possesso di un consistente quantitativo di sostanza stupefacente.

In seguito agli accertamenti effettuati e tenuto conto della gravità della condotta accertata, ritenendo che i soggetti, entrambi trentenni, possano essere considerati socialmente pericolosi, il Questore di Ancona ha emesso i relativi avvisi orali che sono stati notificati agli interessati.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: