Il Pd: “Un cantiere incustodito e pericoloso per ristrutturare la palestra di Marzocca”

Il Pd: “Un cantiere incustodito e pericoloso per ristrutturare la palestra di Marzocca”

SENIGALLIA – “Bambini che si arrampicano sulle impalcature di un cantiere incustodito ed anonimo (a tutt’oggi non compare il cartello della ditta appaltatrice, obbligatorio in ogni cantiere). Questo succede a Marzocca, in un cantiere che dovrebbe ristrutturare la palestra”. E’ quanto si legge in un documento diffuso questa sera dal II Circolo del Partito democratico di Marzocca

“E’ grave cosa che non ci sia stata alcuna sorveglianza a riguardo. Compito di una Amministrazione – si legge sempre nel documento – è anche quello di evitare che succedano queste cose che potrebbero avere conseguenze gravissime.

“Un cantiere edile anonimo, non a norma è passibile di denuncia ed una Amministrazione comunale deve controllare ed assumersi  delle responsabilità per evitare spiacevoli episodi che mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini.

“Grazie alla segnalazioni di alcuni cittadini, pervenute anche alle forze dell’ordine, si è tentato di rimediare con delle lastre di compensato intorno all’impalcatura, poste in maniera molto precaria, ma ancora non compare il cartello di cantiere obbligatorio come recita l’art 27,comma 4 del d.P.R. 38072001

“Questo è un episodio molto spiacevole e pericoloso di cui l’Amministrazione comunale deve rispondere al più presto.

“Non possiamo permettere – si legge sempre nel documento del II Circolo del Pd di Marzocca – che succedano queste cose che remano contro sicurezza e trasparenza, binomio al quale tutti i cittadini hanno diritto. Il Comune ha responsabilità di controllo e vigilanza a cui non si deve mai sottrarre”.  

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: