Ostra, un quadro per ricordare la memoria di Vincenzo Ciarloni

Ostra, un quadro per ricordare la memoria di Vincenzo Ciarloni

di GIANCARLO BARCHIESI

OSTRA – Nei giorni scorsi Giuseppe Ciarloni ha voluto onorare la memoria di un suo antenato offrendo un quadro al Comune di Ostra per ricordare la figura di Vincenzo Ciarloni.

È stato lo stesso Giuseppe a ricordare al Sindaco Federica Fanesi che l’Amministrazione Comunale di Ostra, intorno alla metà degli anni Settanta dello scorso secolo, intestò nella scuola primaria Crocioni un’aula in ricordo di Vincenzo Ciarloni (24/02/1894 -3/8/1917), un ostrense decorato con medaglia d’argento al valore militare, caduto eroicamente per le ferite riportate da scoppio di bombe di aeroplano a Palmanova, in provincia di Udine.  Nella guerra contro gli Austriaci durante la Prima guerra mondiale era di stanza presso la fortezza di Palmanova, centro di smistamento e rifornimento per le truppe sull’Isonzo, nonché sede di ospedale da campo. Dopo la rotta di Caporetto Palmanova fu incendiata dalle truppe italiane in ritirata.

Il nostro Vincenzo è stato ricordato dal Comune di Ostra prima con l’intestazione di una scuola rurale poi con quella di un’aula nel plesso scolastico del centro urbano.

Con l’abbattimento del plesso scolastico scomparve anche l’iscrizione, cancellando il ricordo di un valoroso cittadino caduto per la Patria.

Oggi, però, con la donazione del quadro contenente la medaglia d’argento di Vincenzo al Comune, Giuseppe ha voluto perpetrare la memoria di un ostrense caduto per la Patria.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: