La lotta partigiana a Trecastelli e nelle Marche, sabato evento dell’Anpi per commemorare Giuseppe Grossi

La lotta partigiana a Trecastelli e nelle Marche, sabato evento dell’Anpi per commemorare Giuseppe Grossi

TRECASTELLI – Sabato 11 giugno, presso il vicolo Bugatti, in prossimità del Palazzo Comunale di Ripe, alle ore 18, la sezione Anpi di Trecastelli promuove un evento dal titolo  “La lotta partigiana a Trecastelli e nelle Marche, conversazione con Ruggero Giacomini, con il patrocinio della città di Trecastelli. L’Anpi commemorerà in questa maniera l’uccisione del partigiano Giuseppe Grossi avvenuta il 9 giugno 1944 da parte di militi nazifascisti.

Quest’anno la commemorazione vede protagonista Ruggero Giacomini, uno dei più importanti studiosi della Resistenza Marchigiana, autore di illustri pubblicazioni sul tema.

Si legge nel suo libro “La Resistenza nelle Marche” – Che cosa animava la Resistenza, per cosa insomma si combatteva mettendo in gioco non metaforicamente la vita? Quali erano le finalità, gli obiettivi, i valori che ispiravano la lotta? E per converso la guerra di Resistenza che tipo di guerra fu ?”

A queste domande cercheremo di dare una risposta.

La sezione Anpi di Trecastelli sta contribuendo alla ricostruzione di ciò che fu la Resistenza nel territorio attraverso ricerche d’archivio, testimonianze e racconti, aggiungendo a mano a mano piccoli pezzi che vanno a completare quel grande puzzle chiamato Storia.

Murakami scrive “La nostra memoria è composta da una combinazione di memoria individuale e memoria collettiva. Le due sono strettamente intrecciate. E la storia è la memoria collettiva. Quando questa viene rubata, o riscritta, non siamo più in grado di sapere chi siamo.”  Si invita la cittadinanza a partecipare.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: