Si getta nel Misa al centro della città, soccorso dai Vigili del fuoco e portato in ospedale

Si getta nel Misa al centro della città, soccorso dai Vigili del fuoco e portato in ospedale

SENIGALLIA – Un uomo, in un momento di disperazione, questa sera, poco dopo le 20.30, si è gettato nel fiume Misa, al centro della città.

Ha dapprima scavalcato il ponte degli Angeli, a pochi metri dal Corso Due Giugno, poi si è gettato nel Misa, le cui acque, in questo periodo sono scarse.

Alcune delle persone che hanno visto quanto accaduto, hanno dato l’allarme. Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118, gli uomini del distaccamento cittadino dei Vigili del fuoco e gli agenti della Polizia locale.

Poco dopo un vigile del fuoco si è calato, con una fune, nel Misa e, con la collaborazione dei colleghi, ha riportato l’uomo sulla strada.

Fatto salire sull’ambulanza del 118 l’uomo, poco più che trentenne, è stato accompagnato per accertamenti in ospedale.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: