Spiaggia che passione, a Senigallia flash mob in riva al mare per sostenere gli operatori balneari

Spiaggia che passione, a Senigallia flash mob in riva al mare per sostenere gli operatori balneari

SENIGALLIA – Oggi pomeriggio gli operatori balneari hanno lanciato, con un grande flash mob, una campagna di sensibilizzazione per la spiaggia.

Confartigianato Imprese Demaniali ha infatti scelto una data simbolo – quella del Ferragosto – per il lancio della campagna #Spiaggiachepassione che mira a promuovere l’immagine e l’operato delle imprese balneari ed il ruolo degli operatori di spiaggia nella filiera turistica.

A Senigallia gli operatori aderenti alla Confartigianato, insieme ai propri ospiti, hanno manifestato la loro passione, formando un cuore con le mani in una lunga catena umana.

L’iniziativa, come spiega Mauro Mandolini presidente di Confartigianato Imprese Demaniali Marche,  punta ad incrementare la consapevolezza, nell’opinione pubblica,  che il bagnino è una impresa artigiana che fa la differenza tra un servizio standardizzato e spersonalizzante stile multinazionale ed uno invece su misura e di qualità.

E per questo oggi, anche nelle Marche, da Nord a Sud, sono stati organizzati punti di sensibilizzazione.

A Senigallia il flash mob si è svolto davanti ai Bagni 48, vicino alla Rotonda a mare, presenti anche il sindaco Massimo Olivetti e l’assessore Gabriele Cameruccio, sempre particolarmente attento alle problematiche cittadine.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: