Una grande festa per premiare tre eccellenze di Senigallia: Fiorini, Colomboni, Aliotta / Foto

Una grande festa per premiare tre eccellenze di Senigallia: Fiorini, Colomboni, Aliotta / Foto

SENIGALLIA – Una grande festa, all’Hotel Raffaello, per la consegna del “Premio alla Carriera” a tre imprenditori che hanno contribuito a far grande Senigallia.
Un appuntamento giunto, quest’anno, all’undicesima edizione, organizzato come sempre dall’associazione degli imprenditori GioMarche.
Il riconoscimento è stato assegnato al dottor Giuseppe Fiorini, attualmente presidente onorario di Fiorini Packaging Spa di Senigallia; a Lauro Colomboni, fondatore della SO.DI.CO Srl, con sedi a Senigallia ed a Marotta di Mondolfo ed al dottor Vincenzo Aliotta della casa di cura, per la prevenzione e la salvaguardia della salute, Villa Silvia di Senigallia.
La selezione dei premiati è stata effettuata con la collaborazione del “Comitato territoriale”, presieduto dal professor Fabio Ciceroni per la Cultura e dal professor Mario Baldassarri per l’Economia.
Nell’occasione sono stati anche assegnati due premi “Alla memoria”: a Lidio Casavecchia dell’industria Casavecchia Marmi Srl di Ostra Vetere ed a Corrado Conti, personaggio noto per la ricerca e le invenzioni che Senigallia, in passato, non ha mai ricordato.
Il presidente di GioMarche, Riccardo Montesi, nel corso della serata ha anche presentato il libro contenente le biografie dei premiati.
Il “Premio alla Carriera”, unico per le sue finalità, ha ottenuto quest’anno il patrocinio della Presidenza della Repubblica, del presidente del Parlamento, del Ministero dello Sviluppo economico, della Regione Marche, delle Università di Ancona (UNIVPM) e Camerino (UNICAM) e dei Comuni del nostro comprensorio.
A Giuseppe Fiorini il premio è stato consegnato dal presidente dell’Istat Mario Baldassarri; a Lauro Colomboni dall’assessore regionale Goffredo Brandoni ed a Vincenzo Aliotta dal sindaco di Senigallia Massimo Olivetti.
I riconoscimenti alla memoria sono stati invece consegnati da Stefano Cecarini, responsabile marketing del Banco Marchigiano, ai familiari (i figli Isabella e Livio) di Lidio Casavecchia; dal presidente di GioMarche Riccardo Montesi alla memoria di Corrado Conti (il premio è stato ritirato dal vice sindaco di Senigallia Riccardo Pizzi).
La figlia dell’ingegner Pietro Invernizzi, già dirigente dell’Italcementi di Senigallia, ha poi ritirato il premio alla memoria che era stato assegnato al padre nel 2021.
Durante la cerimonia l’attore e dicitore senigalliese Mauro Pierfederici, sempre impeccabile, ha letto una sintesi delle biografie dei premiati.
Alla serata, oltre ai rappresentanti di GioMarche, hanno preso parte il presidente dell’Istat Mario Baldassarri, l’assessore regionale Goffredo Brandoni, il sindaco di Senigallia Massimo Olivetti, il sindaco di Trecastelli Marco Sebastianelli, il professor Fabio Ciceroni, molti assessori comunali (Riccardo Pizzi, Nicola Regine, Elena Campagnolo, Alan Canestrari, Gabriele Cameruccio), il presidente del Consiglio comunale Massimo Bello.

La consegna del Premio alla Carriera al dottor GIUSEPPE FIORINI

La consegna del Premio alla Carriera a LAURO COLOMBONI

La consegna del Premio alla Carriera al dottor VINCENZO ALIOTTA

La consegna del Premio alla Memoria di LIDIO CASAVECCHIA

La consegna del Premio alla Memoria di CORRADO CONTI

La consegna del Premio alla Memoria di PIETRO INVERNIZZI

GLI ALTRI INTERVENTI

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: