Un Natale magico con il Presepe del pane della San Vincenzo de Paoli

Un Natale magico con il Presepe del pane della San Vincenzo de Paoli

L’inaugurazione martedì mattina nella sede di Senigallia. Durante l’orario di apertura saranno offerte merende ai bambini

di ALBERTO BRUSCHI*

SENIGALLIA – Ritorna  un appuntamento ormai fisso nel cartellone delle iniziative natalizie, quale l’originale Presepe del Pane  allestito  dall’ Associazione San Vincenzo de’ Paoli di Senigallia, presso la Sede di Via Cavallotti n° 11, in continuità con  il successo delle passate edizioni.

Verrà inaugurato martedì 6 alle ore 11.30, con la partecipazione delle massime autorità locali, da S.E. il Vescovo Monsignor Franco Manenti e dal Sindaco Avvocato Massimo Olivetti, con l’invito rivolto a tutta la cittadinanza.

Il presepe sarà visitabile fino al 6 gennaio  ogni Venerdì, Sabato e Domenica dalle ore 16.30 alle ore 19.30 : stesso orario  in tutti i pomeriggi  durante la settimana  che precede le Feste natalizie dal 19 al 26 Dicembre. Per arricchire  l’atmosfera magica natalizia lo scenario presepiale molto suggestivo ha plasmato con il protagonista prezioso come il pane ormai gran parte dei personaggi e dei componenti il Presepe, quest’anno in particolare le piante. Un invito particolare l’Associazione rivolge a tutti i bambini, ai quali verranno offerte merende durante l’orario di apertura del Presepe.

Prosegue intensa l’attività di volontariato della benemerita Associazione, diventata tra le  più attive  delle organizzazioni  caritative  locali, mediante la distribuzione trisettimanale  presso la Sede di pane, pasta ecc. (martedì, giovedì, sabato alle 10 alle 12) oltre alla consegna mensile a domicilio di una 50.na di pacchi alimentari (pasta,riso, legumi. piselli, farina, scatole di tonno. ecc. ) ad altrettante famiglie e persone bisognose.

In questo particolare momento caratterizzato da eventi avversi come l’alluvione  del 15.9 e la crisi del caro bollette, l’Associazione San Vincenzo sensibile ed attenta ai bisogni del territorio, ha donato alcuni elettrodomestici (lavatrice, asciugatrice elettrica, congelatore) a famiglie alluvionate ed un contributo al pagamento di bollette.

Le recenti statistiche rilevano  che la platea dei bisognosi  di beni primari è in continuo aumento  con crescenti nuove povertà, per cui l’Associazione rivolge un invito a destinare qualsiasi forma  utile di  sostegno, stimolati dal clima natalizio che induce alla  generosità ed alla carità fraterna. Sorgono anche esigenze particolari come l’accompagno al  mercato del lavoro pure importanti  in un crescendo di necessità aggravate dalla crisi in atto ed è con soddisfazione che l’Associazione annuncia di aver consentito, mediante il pagamento della tassa scolastica ad una Scuola Formativa Regionale, il conseguimento del diploma di Operatore Sanitario (OS)  ad un  aspirante lavoratore,  con lo scopo di  favorire l’occupazione.

*Portavoce dell’Associazione San Vincenzo de’ Paoli di Senigallia

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: