CENTROCRONACAIN PRIMO PIANO

“Il livello del Misa è tornato a salire a causa delle precipitazioni nell’entroterra”

“Il livello del Misa è tornato a salire a causa delle precipitazioni nell’entroterra”

SENIGALLIA – Questa mattina l’Amministrazione comunale di Senigallia fa sapere che “la notte appena trascorsa ha presentato alcune criticità sulla Strada provinciale Arceviese, tra Borgo Passera e il Vallone, dovuti alla presenza di fango sulla carreggiata. A seguito dell’intervento di pulizia la strada è tornata percorribile”.

“Al momento – aggiunge l’Amministrazione comunale – restano chiuse al transito, Via Rovereto, Strada dei Castelli ed il sottopasso delle “Piramidi” a Cesano. Restano chiusi il sottopasso di Via Perilli e quello di Via Dogana Vecchia. Dall’alba sono a lavoro i mezzi per la pulizia delle strade al fine di riportare alla normale percorribilità la rete stradale urbana.

“Il livello del fiume Misa, costantemente monitorato, è tornato a salire a causa delle precipitazioni a monte e dell’innalzamento del livello del Nevola.

“Anche il reticolo minore, sebbene stressato dall’intensa pioggia, al momento non presenta criticità.

“L’allerta meteo – aggiunge l’Amministrazione comunale – non è ancora superata e il Centro Funzionale della Regione Marche ha previsto ancora precipitazioni a partire dalla mattinata di oggi. Una riunione in programma con il CCS (Centro Coordinamento Soccorsi) presieduto dal Prefetto, ci consentirà di avere aggiornamenti sull’andamento della perturbazione”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: