“Le decisioni sbagliate possono essere cambiate”

 “Le decisioni sbagliate possono essere cambiate”

“Sono i bambini che tengono su gli alberi”: decisa presa di posizione del Gruppo Società & Ambiente di Senigallia contro la realizzazione di un palazzone nell’area dell’ex scuola di via delle Mimose

SENIGALLIA – Dal Gruppo Società & Ambiente riceviamo: “Noi siamo il Gruppo Società & Ambiente e ci occupiamo di natura in quanto tale e nel rapporto col fattore umano. Ci occupiamo di alberi, quindi, dai quali dipende molta parte della nostra stessa vita.

Tutti i cittadini in realtà dovrebbero farlo e molti in effetti lo fanno, ordinariamente e quando ce n’é bisogno. Molte volte chi governa il territorio compie scelte giuste che favoriscono il verde urbano ed extraurbano; altre volte invece le scelte non ne tengono abbastanza conto.

Allora sorgono comitati che si oppongono e chiedono diversi orientamenti e diverse decisioni. E’ il caso del Comitato “Salviamo gli alberi e la scuola di via delle Mimose”, che reclama che venga mantenuto l’edificio a un solo piano con giardino che ospitava fino a otto anni fa un asilo nido anziché un palazzone di sei piani per 22 appartamenti o più.

Fino al 2018 il Piano Regolatore prevedeva appunto questo: ristrutturazione della piccola scuola; poi il Comune ha deciso di cambiare e prevedere invece il palazzone.

E’ pur vero che la Variante (Città Resiliente) introdotta contiene timidi accenni, subito smentiti una riga dopo, di protezione e tutela: “Le aree a verde privato individuate all’interno dei comparti sono inedificabili, dovranno essere sistemate a giardino e in ogni caso mantenute come superfici permeabili” (art. 7/b1), dunque anche senza alberi; il Comitato ha giustamente rilevato il fatto che siano appunto una scuoletta e i suoi bambini quelli che tutelano il verde più e meglio delle ruspe e dei mattoni dell’ERAP.

Appoggiamo dunque e riconosciamo come nostre, di tutta la città e dell’ambiente in generale le richieste del Comitato.

E se qualche osservatore le ritenesse dal punto di vista amministrativo tardive, ci permettiamo di ricordare che le decisioni sbagliate possono essere cambiate fino a che la realtà fattuale non lo renda impossibile.

Peraltro, l’Edilizia Residenziale Pubblica, certamente importante, può trovare diverse alternative non impattanti quale invece sarebbe questa di via delle Mimose.

Non mancheremo inoltre di mettere in campo una serie di ulteriori argomenti che rendono evidente il passo falso che è stato compiuto e quello corretto che possiamo tuttora compiere”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: