Simone Saltarelli continua a conquistare punti nel National Trophy

Simone Saltarelli continua a conquistare punti nel National Trophy

SENIGALLIA – Continua la scalata al successo di Simone Saltarelli nel campionato nazionale National Trophy categoria SBK.

Il pilota senigalliese ha ottenuto un quinto posto in sella alla Honda del CTF Racing Team in un week end non molto fortunato. Infatti sin dai primi turni di prova Saltarelli non è riuscito a mettere a punto la moto, riscontrando problemi di grip, inoltre una piccola rottura ed un turno di prove saltato per il maltempo, hanno fatto si che la preparazione della moto non sia stata perfetta.

Racconta la gara lo stesso Simone:” Sono arrivato al Mugello non in perfetta forma fisica, ma nulla di grave, poi ho iniziato a girare ma ho trovato da subito dei problemi di grip, era addirittura difficile accellerare. Il Team si è dato da fare al meglio come sempre, ma purtroppo ci si è messa un po’ di sfortuna e la cosa non ci ha aiutati. Non siamo riusciti a capire da dove uscissero i problemi, considerando che nelle ultime gare abbiamo fatto dei podi ed il feeling con la moto era veramente ottimo”.

Domenica si è svolta la penultima gara del campionato ed i primi in classifica si sono dat battaglia da subito, ma Saltarelli non è stato a guardare e nei primi giri ha combattuto per le prime posizioni, poi verso metà gara ha iniziato a perdere posizioni fino a classificarsi quinto, risultato che non soddisfa ne pilota ne Team.

Con un po’ d’amaro in bocca il portacolori del TCF Racing Team afferma che :” Eravamo pronti per un’altra bella gara. Il Team ed io venivano da gare molto belle e con la moto a posto,  ma questa volta non è stato così. Ho lottato per le prime posizioni fino quando ho potuto, ma verso metà gara ho iniziato a perdere sempre più grip e non sono riuscito a fare meglio del quinto posto. Non sono soddisfatto del piazzamento, anche per il Team che merita di più, comunque sono andato ancora a punti e questo mi permette di continuare ad essere terzo in classifica finale”.

Ora rimane solo una gara da disputare, il prossimo 10 ottobre a Vallelunga, ed anche se il titolo è ormai andato a Roberto Tamburini ed alla sua BMW, Simone ed il TCF Racing Team non faranno gli spettatori e cercheranno di aggiudicarsi il podio della gara e della classifica finale.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: