Sta prendendo forma nell’area portuale il Museo della pesca locale

Sta prendendo forma nell’area portuale il Museo della pesca locale

Una struttura voluta dalla precedente Amministrazione comunale, guidata da Maurizio Mangialardi, finanziata completamente con fondi regionali

SENIGALLIA – Sta prendendo finalmente forma, nell’area portuale, la struttura che dovrà ospitare un piccolo museo della pesca locale. Si tratta di un intervento voluto dall’assessorato ai Lavori pubblici della precedente Amministrazione comunale, guidata da Maurizio Mangialardi, e portata avanti dalla nuova Giunta.

I lavori per la realizzazione, avviati durante l’estate, sono seguiti dall’Ufficio porto. Il progetto esecutivo è dell’architetto Fabio Maria Ceccarelli, con coordinamento per la progettazione e l’esecuzione dei lavori dell’ingegner Marco Volpi. Responsabile dell’intervento, per conto del Comune di Senigallia, è invece il geometra Silvano Simonetti.

L’impresa esecutrice dei lavori è la Subissati – case e strutture in legno – di Ostra Vetere.

L’intervento, il cui costo è di poco inferiore ai 150.000 euro, è stato finanziato per 73.450 euro con fondi della Regione Marche (decreto n.18 del 6 febbraio 2019) e per 79.800 euro con fondi del Flag Marche Nord (decreto n.8 del 4 marzo 2020).

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: