Nella notte controlli al Mamamia per verificare il rispetto delle norme sul green pass

Nella notte controlli al Mamamia per verificare il rispetto delle norme sul green pass

SENIGALLIA – Con la riapertura ufficiale delle discoteche sono ricominciati anche i controlli, soprattutto per verificare il rispetto delle normative previste nell’ultimo provvedimento del Governo Draghi.

E nella notte c’è stato un ulteriore controllo al Mamamia, la super gettonata discoteca di Cesano. Controllo fatto dai carabinieri della Compagnia di Senigallia con il supporto dei militari del Nas e l’ausilio degli agenti della Polizia locale.

L’obiettivo del servizio era quello di verificare il rispetto delle nuove norme sul green pass, sul numero di persone presenti all’interno della struttura e, non ultimo, cercare di prevenire, per quanto possibile, l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti e inoltre contrastare gli abusi di alcool e, conseguentemente, la guida in stato di ebbrezza.

L’esito dei controlli svolti nella notte al Mamamia ha portato alla segnalazione, alle Prefetture di Ancona e Pesaro, di 5 giovani – tra i 20 ed i 30 anni – quali assuntori di sostanze stupefacenti, in quanto trovati in possesso di piccole dosi di marijuana e hashish. I carabinieri hanno inoltre proceduto al sequestro, a carico di ignoti, di 3 sigarette artigianali contenenti marijuana e due dosi di hashish rinvenute a terra.

Inoltre, un ragazzo di 21 anni, residente ad Osimo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, in quanto, controllato all’uscita della discoteca, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l. Infine cinque giovani, trovati all’interno della discoteca senza green pass, sono stati sanziona. Mentre i carabinieri del Nas, durante i controlli, non hanno riscontrato violazioni.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: