I giovani del Rotaract Club di Senigallia alla scoperta dei vini marchigiani

I giovani del Rotaract Club di Senigallia alla scoperta dei vini marchigiani

SENIGALLIA – Anche quest’anno, come da buona tradizione, si è svolto l’evento “Viaggio Di Vino” del Rotaract Club di Senigallia.

La serata, che ha avuto luogo presso il City Hotel di Senigallia, è stata co-organizzata con il sommelier professor Luigino Bruni, docente dell’Istituto Panzini di Senigallia.

La cena, ha visto l’abbinamento di portate a base di pesce con dei vini marchigiani: scopo dell’esperto è elaborare un “giusto” abbinamento enogastronomico, armonizzare il gusto di un cibo a quello di un vino in modo da ottenere una valorizzazione reciproca. Il professor Bruni ha, infatti, intrattenuto tutti i partecipanti con una lezione di degustazione, spiegando l’importanza dell’analisi organolettica al fine di valutare le qualità di un piatto e di un vino.

Ringraziamo per la loro presenza tutti i partecipanti, che hanno preso parte con entusiasmo alla serata. Un ringraziamento speciale, oltre che al professor Bruni per la sua professionalità e simpatia, al Prefetto del Distretto Rotaract 2090, Michele Mattioli e alla Presidente della Commissione Progetti – Interesse Pubblico del Rotary Club Senigallia, Dottoressa Cristina Angeletti.

Il ricavato della serata verrà devoluto al Service Internazionale Economico END POLIO NOW: il progetto è uno dei principali impegni della Rotary Foundation sin dal 1979 e contribuisce attivamente alla fornitura di vaccini al fine di eradicare la poliomielite nel mondo.

Una serata all’insegna del service, esaltata da un’elegante convivialità.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: