Straordinaria affermazione delle ragazze della US Pallavolo Banco Marchigiano

Straordinaria affermazione delle ragazze della US Pallavolo Banco Marchigiano

Nel Torneo Internazionale Volley Cup di Fano. Una vittoria importante, ottenuta nonostante il muro di ostilità dell’assessorato allo Sport del Comune di Senigallia

SENIGALLIA – Uno straordinario primo posto nel Torneo Internazionale Volley Cup di Fano (ma giocato tra Fano, Senigallia, Pesaro e Lucrezia) dopo una finalissima al Pala Allende che ha riproposto la sfida a due per il titolo marchigiano under 17 dello scorso anno.

US Pallavolo Banco Marchigiano contro Volley Angels. Aquile contro Angeli. Questa volta hanno trionfato le aquile nero-azzurre in una finale al cardio-palma finita al tie break (15-13 l’ultimo parziale). La bella è forse rimandata al campionato indoor. E’ questa la speranza della società senigalliese anche perché le due squadre si sono sempre affrontate con enorme carica agonistica pari solo alla correttezza cavalleresca che si è respirata in campo dal primo all’ultimo minuto tra due squadre amiche.

Due formazioni che rappresentano la punta di diamante del settore giovanile marchigiano. In una nota diramata in serata, la US Pallavolo sottolinea come gli straordinari successi del proprio settore giovanile che dovrebbero inorgoglire la città “hanno trovato come risposta un muro di ostilità impressionante da parte di un assessorato che non comprende il valore etico e sociale dello sport. Noi – scrive la società nero-azzurra – regaliamo ai ragazzi emozioni purissime e mentre li educhiamo a uno stile di vita sano, rappresentiamo l’unica alternativa credibile allo sballo”.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: