Con l’utilizzo delle nuove tecnologie migliora l’attività della Polizia locale dell’Unione dei Comuni

Con l’utilizzo delle nuove tecnologie migliora l’attività della Polizia locale dell’Unione dei Comuni

TRECASTELLI – Prosegue l’informatizzazione dell’attività della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone”.

Dopo l’accertamento delle violazioni del Codice della Strada, che avviene già da qualche mese attraverso l’uso di tablet e stampante portatile, con generazione in tempo reale del codice “QR”, utilizzabile per pagare la sanzione con il sistema PagoPA, la Polizia Locale è stata dotata anche di un innovativo sistema software, denominato “Centrale Web”, attraverso il quale vengono prese in carico e gestite in modalità completamente digitale, tutte le segnalazioni e le richieste d’intervento dei cittadini, relative ai molteplici campi di attività della Polizia Locale.

“Di fatto, l’operatore della centrale operativa – come ci informa il comandante Leonardo Latini – acquisisce la richiesta del cittadino e la assegna alla pattuglia presente sul territorio che la visualizza e poi gestisce l’intervento in maniera digitale, utilizzando il tablet in dotazione. Attraverso il nuovo sistema, il personale nell’attività di controllo su strada, può verificare in tempo reale a chi sono intestati i veicoli, se sono in regola con l’assicurazione e con la revisione e se i conducenti sono in possesso della patente di guida.

“Tutte le informazioni dell’attività di controllo svolta confluiscono poi in un’unica banca dati, che potrà essere utilizzata per analisi qualitative e quantitative dei servizi e delle prestazioni fornite dal Comando. Attraverso l’uso della stessa piattaforma informatica, anche gli incidenti stradali vengono oggi rilevati in modalità “smart”.

“Tutte le operazioni di rilievo su strada avvengono senza l’uso della carta, compreso il rilievo planimetrico del sinistro e la raccolta delle dichiarazioni delle persone coinvolte, che poi vengono sottoscritte con la firma grafometrica.

“L’innovazione riguardo alla gestione degli incidenti stradali prevede anche la possibilità da parte degli interessati, di scaricare direttamente, attraverso un portale internet, gli atti dell’incidente. L’obiettivo perseguito – evidenzia il comandante Leonardo Latini -, è quello di migliorare la qualità e l’organizzazione del lavoro della Polizia Locale attraverso l’uso delle nuove tecnologie, allo scopo di fornire un servizio sempre più adeguato e puntuale a favore dei cittadini”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: