Sanzioni a chi passa con il rosso, a Senigallia nuovi sistemi di rilevazione ai semafori

Sanzioni a chi passa con il rosso, a Senigallia nuovi sistemi di rilevazione ai semafori

SENIGALLIA – Presto anche a Senigallia saranno funzionanti due sistemi digitali di rilevazione delle infrazioni al passaggio con il semaforo rosso.
Il primo è già stato montato nell’incrocio di viale IV Novembre – via Mercantini, ma non è ancora attivo. Fra pochi giorni ne verrà installato un altro nell’incrocio di via Sanzio-via Cilea-via Zanella. Questi sistemi saranno attivi giorno e notte.

La scelta di installare i due dispositivi su queste intersezioni è stata determinata dalla necessità di aumentarne la sicurezza stradale, diminuendo l’incidentalità, particolarmente alta. Si tratta di due incroci particolarmente pericolosi sia per la scarsa visibilità sia per la mole di traffico.

I dispositivi permetteranno di sanzionare gli automobilisti che transiteranno quando sarà già scattata la luce rossa al semaforo. Questo comportamento è causa di incidenti, talvolta anche gravi, ed è punito dall’art.146 del Codice della Strada con una sanzione di 167 euro (meno 30% se pagata entro 5 giorni dalla notificazione) e la decurtazione di 6 punti dalla patente di guida. In caso di ripetizione della sanzione in due anni, è prevista la sanzione accessoria della sospensione della patente da 1 a tre mesi.

Questo strumento di rilevazione non richiede la presenza di organi di polizia. Il sistema fornisce, infatti, la sequenza della presunta infrazione dell’attraversamento dell’intersezione. Sarà poi il personale della Polizia Locale a visionare le registrazioni, ad accertare le infrazioni e ad elevare i verbali di violazione. Gli automobilisti saranno informati del rilevamento elettronico delle infrazioni con un cartello che sarà montato 100 metri prima del semaforo. L’obiettivo è ridurre il verificarsi degli incidenti aumentando il livello di attenzione e il rispetto delle norme di comportamento alla guida da parte degli automobilisti.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: