Serra de’ Conti festeggia i 50 anni di matrimonio di Lionella e Giacomo

Serra de’ Conti festeggia i 50 anni di matrimonio di Lionella e Giacomo

SERRA DE’ CONTI – E’ sempre più raro trovare una coppia che festeggia i 50 anni di matrimonio, ma Lionella Giretti e Giacomo Cotichella ci sono riusciti.

La felice coppia ha festeggiato con i figli Federico e Lucia, parenti ed amici l’ambito “traguardo“ dei cinquanta anni di matrimonio con la celebrazione di una Santa Messa presso la locale Chiesa di Santa Maria Maddalena che è stata officiata dal Parroco Emerito don Severino Sebastianelli.

Nel corso della Santa Messa, don Severino si è complimentato con la coppia per essere riuscita a mantenere ben saldo il sacro vincolo del matrimonio.

A Lionella e Giacomo sono giunte le felicitazioni del sindaco Letizia Perticaroli: “Siete una coppia meravigliosa. Un grande e affettuoso abbraccio”.

Lionella e Giacomo è una coppia certamente molto nota e da tutti apprezzati a Serra de’ Conti , una coppia unita anche nella solidarietà sociale.

Lionella, dopo aver gestito per alcuni anni l’allora Centro di Lettura, divenuta insegnante di ruolo, ha prestato servizio per diversi decenni presso le locali Scuole Elementari distinguendosi per impegno didattico e per la grande professionalità nel saper inculcare ai propri alunni i principi del vivere civile. Andata in pensione, insieme al professore Gherardo Villani, aveva dato vita a “Maestri per sempre “, una lodevole iniziativa di lezioni gratuite di recupero indirizzate agli alunni delle locali Scuole prima dell’inizio di ogni anno scolastico.

Giacomo per diversi anni è stato Direttore della Filiale di Serra de’ Conti dell’allora Banca Popolare di Ancona, un incarico di grande responsabilità che ha sempre svolto con molto impegno e professionalità meritandosi gli apprezzamenti della Dirigenza e dell’utenza soprattutto locale. Andato in pensione, da alcuni anni, è diventato responsabile della Sezione di Serra de’ Conti dell’Associazione Nazionale Terza Età Attiva per la Solidarietà che aiuta con i propri automezzi gli anziani soli e sprovvisti di una macchina a recarsi in strutture ospedaliere regionali per effettuare visite mediche e controlli diagnostici.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: