Nel reparto di Gastroenterologia dell’Ospedale di Senigallia ripristinati 8 posti letto

Nel reparto di Gastroenterologia dell’Ospedale di Senigallia ripristinati 8 posti letto

SENIGALLIA – Come comunicato dal Direttore dottor Antonio Di Sario, sono stati ripristinati 8 posti letto dell’UOC Gastroenterologia di Senigallia.

Da lunedì scorso, inoltre, è di nuovo attiva la pronta disponibilità endoscopica gastroenterologica per i pazienti dell’AV2.

La fase di criticità in cui ha vissuto l’Unità Operativa per alcuni mesi si è appena conclusa con l’assunzione di una giovane gastroenterologa.

Un ringraziamento va ai colleghi del Pronto Soccorso e delle UU.OO. di Senigallia che hanno accolto nei loro reparti i pazienti con problematiche gastroenterologiche, pur continuando a avere la disponibilità del team gastroenterologico, e ai colleghi dell’Azienda Ospedaliera di Ancona per la disponibilità dimostrata, nell’ottica della collaborazione interaziendale, indispensabile per garantire la sicurezza dei pazienti.

L’UOC riparte, quindi, con un ricco piano di attività, puntando, oltre che alla riapertura progressiva dei posti letto appartenenti alla stessa, all’incremento dell’attività endoscopica, sia diagnostica che di screening, che potrà disporre a breve di nuovissime strumentazioni, e dell’attività ambulatoriale rivolta a pazienti con patologia epatica, con malattie infiammatorie croniche intestinali e con malattia celiaca.

Ciò avviene in un momento molto critico per l’ospedale di Senigallia che, a causa delle scarse risorse su cui può contare, da qualche tempo, il Pronto Soccorso, ha dovuto proprio in questi giorni intraprendere una riorganizzazione dell’attività interna.

Cittadini e turisti che dovessero recarsi in PS potranno contare, quindi, su un’assistenza medica come sempre qualificata, grazie al contributo e alla collaborazione dei medici di tutte le Unità Operative ospedaliere e potenziata, in questi mesi estivi, dalla presenza in sede della guardia turistica.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: