Guida senza patente e tenta di fuggire, una donna bloccata dalla Polizia

Guida senza patente e tenta di fuggire, una donna bloccata dalla Polizia

Un quarantenne denunciato per furto. Sanzionato il proprietario di un veicolo privo di copertura assicurativa

SENIGALLIA – Nell’ambito delle intensificate attività di controllo poste in atto dal personale del Commissariato di P.S. di Senigallia, gli agenti, anche in seguito a mirati posti di controllo e servizi di prevenzione e repressione, hanno proceduto a sanzionare e denunciare diverse persone.

In occasione di un primo posto di controllo, eseguito lungo la strada provinciale Corinaldese, gli agenti notavano giungere un veicolo di piccola cilindrata che, poco prima di avvicinarsi agli stessi, cercava di far manovra come per tornare indietro ma i poliziotti immediatamente riuscivano a fermarlo, intimando l’alt ed evitando che si allontanasse.

Venivano effettuati i primi accertamenti nei confronti della donna alla guida, una senigalliese, la quale comunque era conosciuta dai poliziotti per i diversi precedenti, ed emergeva che, già da qualche anno, le  era stato notificato il provvedimento di revoca della patente di guida.

Ma la stessa, incurante del provvedimento, si poneva alla guida, fintanto che veniva controllata dagli agenti che, alla luce di quanto emerso, provvedevano a notificare alla donna la prevista sanzione amministrativa per guida senza patente, pari ad oltre 5000 euro, applicando il fermo amministrativo del mezzo con il quale era stata fermata ed il ritiro della carta di circolazione.

Nel corso di una successiva attività, gli agenti sottoponevano a controllo un veicolo che da tempo risultava parcheggiato lungo una via, in zona Saline. Nell’effettuare le verifiche gli agenti accertavano trattarsi di un’auto che, da tempo, era priva di copertura assicurativa nonostante fosse sulla pubblica via. Considerato quanto emerso, i poliziotti procedevano ad elevare la sanzione prevista dal codice della strada, pari ad oltre 800 euro, ed al sequestro del veicolo.

Nel corso delle attività di contrasto ai reati predatori, gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Senigallia intervenivano presso il centro commerciale Il Maestrale, a Cesano ove, all’interno dell’ipermercato, personale della vigilanza, aveva notato un giovane muoversi con fare sospetto. I poliziotti si recavano sul luogo ove la persona era già stata individuata, avendo tentato di uscire dalle casse senza pagare alcuni prodotti, e nella circostanza, aveva anche tentato di darsi alla fuga.

Quando i poliziotti arrivavano, verificavano che questi aveva tentato di impossessarsi di prodotti vari, per un valore di circa 50 euro. Il giovane, un 40enne del Pesarese con precedenti di vario genere, veniva denunciato per il furto commesso, e gli agenti procedevano per l’applicazione della misura di prevenzione del Questore dell’allontanamento dal territorio del comune di Senigallia per tre anni.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: