Perseguita l’ex compagna, trentenne arrestato dai carabinieri

Perseguita l’ex compagna, trentenne arrestato dai carabinieri

SENIGALLIA – Ieri pomeriggio i Carabinieri del Norm hanno arrestato un giovane di 30 anni, residente nella provincia, responsabile di atti  persecutori nei confronti dell’ex compagna residente nel territorio.

L’uomo non rassegnatosi mai alla fine della relazione sentimentale, aveva posto in essere una serie di comportamenti minacciosi e persecutori nei confronti della donna sino al punto di danneggiare la sua autovettura.

La vittima ormai stanca di vivere in un clima di terrore la scorsa settimana ha trovato la forza di rivolgersi ai Carabinieri di Montemarciano che hanno percepito immediatamente lo stato di ansia in cui viveva la donna e ma soprattutto la gravità della situazione.

Immediatamente hanno avviato le opportune indagini, in stretta collaborazione con i militari del Norm, creando così quella “rete” a tutela della vittima coinvolgendo le strutture preposte senza lasciarla sola.

Nel pomeriggio di ieri la situazione si è conclusa con l’esecuzione del provvedimento restrittivo e l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa delle decisioni dell’Autorità giudiziaria.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: