Anche il Misa Calcio vicino agli alluvionati del territorio / Foto

Anche il Misa Calcio vicino agli alluvionati del territorio / Foto

di GIANCARLO ROSSI

SENIGALLIA – Anche la Società Misa Calcio è vicina alla popolazione colpita dall’alluvione.

Presidenti, dirigenti e giocatori, profondamente feriti sia negli affetti, che nelle cose materiali, esprimono il cordoglio a tutti i familiari delle vittime e dei dispersi, in particolare alle quattro vittime della frazione di Pianello di Ostra.

La Società è stata colpita direttamente nelle sue componenti, sia nelle frazioni di Casine che di Pianello, ma con la grinta che contraddistingue il Misa Calcio, li spingerà ancora con più vigore a vincere questa che, senza alcun dubbio, si sta rivelando la partita più dura.

I dirigenti della stessa, nell’esprimere vicinanza a tutta la popolazione colpita, da Arcevia fino a Senigallia, si stringe nel dolore della “cugina” squadra dell’Ostra Calcio, dove militava il giovane e bravo Andrea Tisba.

In considerazione che ancora non si è potuto dare l’estremo saluto alle vittime, il Misa Calcio ha sospeso le attività sportive e, nel contempo, ha avanzato richiesta di rinvio delle prossime due partite di Coppa Marche e della prima di Campionato di 2^ categoria.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: