A Urbino una nuova sconfitta per le ragazze del Banco Marchigiano Miv Senigallia

A Urbino una nuova sconfitta per le ragazze del Banco Marchigiano Miv Senigallia

Vittoria in Coppa per la squadra maschile impegnata in prima divisione

SENIGALLIA – Seconda sconfitta in altrettante partite per il Banco Marchigiano Miv Senigallia in serie C femminile.

Le ragazze di coach Roberto Paradisi sono state sconfitte nella serata di sabato 15 ottobre a Urbino dal Gioca Volley.

E’ finita 3-0, pur con parziali molto combattuti: 26-24 25-23 26-24. Non ingrana ancora dunque il Banco Marchigiano.

Contro un Urbino ben attrezzato in difesa e incisivo al servizio le neroazzurre, senza due titolari, pur giocando sempre punto a punto hanno dovuto cedere in tre soli parziali.

Troppi errori e ingenuità in difesa, in ricezione e nella ricostruzione.

Il finale dei primi due parziali sè stato però purtroppo deciso dall’arbitro, apparso nell’occasione totalmente inadeguato al ruolo, che è riuscito, sulla scia delle invocazioni del pubblico, a farsi prescrivere almeno cinque decisioni sbagliate nei punti decisivi.

“Urbino ha meritato di vincere – sottolinea in una nota la società – complimenti a loro, ma è imbarazzante dover vedere nella massima serie regionale arbitraggi di tale livello”.

Vince invece l’US Pallavolo maschile Security Tape nella Coppa Territoriale: domenica mattina, i ragazzi di coach Alberto Lanari hanno espugnato 3-1 Castelfidardo, battendo la Pallavolo fidardense con parziali di 25-17 14-25 25-13 25-18.

Sabato aveva vinto all’esordio in campionato pure la squadra femminile di Prima Divisione, che aveva prevalso a Falconara sulla Dinamis sempre per 3-1 con parziali di 25-11 23-25 25-17 25-16.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: