La MyCicero Basket 2000 Senigallia sbanca Perugia e conquista la vetta della classifica

La MyCicero Basket 2000 Senigallia sbanca Perugia e conquista la vetta della classifica

PERUGIA  – La MyCicero Basket 2000 Senigallia sbanca Perugia e si issa al 1′ posto della graduatoria del proprio girone della Serie B femminile.

Successo tanto splendido quanto meritato quello ottenuto in Umbria dalla squadra senigalliese, sempre avanti nel punteggio che s’impone sul difficile campo della forte compagine perugina anche grazie a una difesa ai limiti della perfezione che concede solo 48 punti complessivi a Piedel e compagne.

Partita agonisticamente molto intensa che le ragazze di coach David Luconi interpretano al meglio sin dall’avvio; ossia quando riescono a infilare un clamoroso parziale di 14-0 tenendo Perugia senza canestri segnati per quasi 8 minuti.

Il vantaggio della MyCicero prosegue anche nel secondo quarto quando, a pochi minuti dall’intervallo, la D’Avanzo si procura una distorsione alla caviglia che la costringe a sedersi in panchina. In quel momento Senigallia e compagne sbandano e consentono a Perugia di rientrare con un parziale di 5-0 che permette alle locali di chiudere sul 24-30.

Alla ripresa del gioco Perugia si porta addirittura sul 35-36 ma è proprio quello il momento in cui Duran e compagne reagiscono riprendendo in mano l’inerzia del match. È la D’Avanzo, in campo stoicamente anche grazie al trattamento alla caviglia d’emergenza fattogli dalla compagna Lazzari, a segnare dall’angolo una bella tripla che, assieme a quella siglata in rapida successione dalla Cecchini, riporta a 7 punti il vantaggio della MyCicero.

Nell’ultimo periodo le squadre pagano una mancanza di lucidità dovuta anche alla stanchezza di un match giocato senza risparmiarsi. Senigallia riesce a mantenere il vantaggio accumulato nonostante l’attacco non funzioni al meglio. È la Duran, trascinatrice della squadra con 28 punti e 28 di valutazione complessiva, ad infilare i tiri liberi che negli ultimi minuti sigillano la gran bella vittoria della MyCicero che si dimostra un grande gruppo nel quale ogni ragazza riesce a farsi valere senza mollare mai la presa di un centimetro.

Chiaramente tanta la soddisfazione in casa senigalliese ma anche chiara la consapevolezza che non bisogna abbassare la guardia; questo alla luce delle prossime durissime partite che attenderanno capitan Formica e compagne. Iniziando da quella che si giocherà al palasport senigalliese tra due settimane, ossia dopo la sosta, contro la forte Feba Civitanova e proseguendo con la difficile trasferta di Campobasso dove le ragazze scenderanno in campo contro una squadra molto competitiva che annovera giovani di altissimo livello.

PALLACANESTRO PERUGIA – MYCICERO BASKET 2000 SENIGALLIA: 48-53

PALLACANESTRO PERUGIA: Piedel 10, Olajide 10, Soli, Nana ne, Ricci 2, Aquinardi 6, Cernicchi, Cragnolino 5, Starace ne, Manganello 12, Vescovi 3. All. Posti.

MYCICERO BASKET 2000 SENIGALLIA: Cattalani, Bernardi 6, D’Amico 3, Formica, Cecchini 5, Duran 28, Borghetti 3, D’Avanzo 8, Angeletti, Lazzari e Nobili n. e. All. Luconi.

ARBITRI: Petritaj di Orvieto e Zucchini di Perugia.

PARZIALI: 6-19- 24-30; 41-46

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: