Con Filippo e Tommaso Cingolani le Marche di nuovo sul podio del Campionato italiano di ciclocross / Video

Con Filippo e Tommaso Cingolani le Marche di nuovo sul podio del Campionato italiano di ciclocross / Video

ANCONA – Come era nei migliori auspici, acuto di valore per il ciclocross marchigiano ai Campionati Italiani Giovanili con una maglia tricolore cucita su misura per la seconda volta di fila sulle spalle dell’esordiente secondo anno Filippo Cingolani con la complicità del fratello gemello Tommaso.

Un primo e un secondo posto che ha scritto la storia di questa specialità invernale in seno al Team Cingolani di patron Amos Cingolani e alla famiglia Cingolani (il padre Francesco ex azzurro del ciclocross) nell’appuntamento tricolore andato in scena a Castello Roganzuolo in Veneto nel territorio comunale di San Fior con l’organizzazione della Società Sportiva Sanfiorese.

La caduta iniziale, proprio a pochi metri dalla partenza ha sgranato il gruppo dei 100 partecipanti andando a delineare subito le prime posizioni e di questo ne hanno approfittato il tricolore uscente Filippo Cingolani (detentore del miglior tempo sul giro in 6’53”) e il gemello Tommaso (entrambi in forza al Team Cingolani) insieme al pugliese Francesco Dell’Olio (Avis Bike Ruvo).

Siamo partiti in testa, siamo stati davanti tutta la gara poi sono riuscito a passare Tommaso nell’ultimo giro. Sono parecchio emozionato, dedico questo secondo titolo italiano alla mia squadra e alla mia famiglia” ha chiosato Filippo Cingolani, già vincitore della maglia tricolore un anno fa in Friuli Venezia Giulia a Variano di Basiliano quando era esordiente del primo anno.

A premiare sul podio i gemelli Cingolani e il terzo classificato Francesco Dell’Olio il presidente del Comitato Regionale FCI Marche Lino Secchi, presente all’appuntamento tricolore insieme al vice presidente regionale FCI Marche Massimo Romanelli.

Oltre all’exploit dei fratelli Cingolani, Nicolò Grini ha tenuto alto i colori del Bici Adventure Team cogliendo il quindicesimo posto tra gli allievi di secondo anno. A dimostrazione della validità delle doti tecniche in possesso dei giovani ciclocrossisti marchigiani, più che onorevole il comportamento degli altri atleti corregionali tesserati in seno alle società del CR Marche nel portare a termine le altre gare: Leonardo Alesi (Progetto Ciclismo Piceno), Giulio Vitali (Team Cingolani), Matteo Bruni (Team Cingolani), Jacopo Piaggesi (Team Cingolani) tra gli esordienti primo anno, Giovanni Abruggiati (Team Cingolani), Riccardo Bacchiocchi (Team Cingolani), Filippo Cocci (Villa Sant’Antonio-Cicli Cocci), Ludovico Mazzalupi (Gruppo Ciclistico Matelica) e Davide Traballoni (Gruppo Ciclistico Matelica) tra gli esordienti secondo anno, Camilla Magnapane (Tormatic Pedale Settempedano) e Chiara Moriconi (Gruppo Ciclistico Matelica) tra le esordienti donne primo anno, Edoardo Fabbri (Team Cingolani), Luigi Branchesi (Team Cingolani) e Leonardo Rossi (Team Cingolani) tra gli allievi primo anno.

QUI SOTTO a cura di L’Ora del Ciclismo (Atlantide Video Service) gli highlights della gara esordienti secondo anno https://youtu.be/QNEP_OtJjQc e l’intervista a caldo nel dopo gara a Filippo Cingolani https://youtu.be/KocPNI25JrA

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: