Riparte anche a Senigallia la programmazione del teatro per i ragazzi

Riparte anche a Senigallia la programmazione del teatro per i ragazzi

Dall’8 luglio al 12 agosto 10 spettacoli per bambini e ragazzi. Mercoledì, alle ore 21,30, al Cortile della scuola Pascoli in scena “Voglio la luna” dell’Atgtp, con Fabio Spadoni

SENIGALLIA – Riparte anche a Senigallia la programmazione di teatro ragazzi interrotta nei mesi del lock-down, con 10 spettacoli dedicati ai bambini e alle famiglie e che si terranno nei cortili e nelle piazze della città nell’ambito della rassegna “Baracche e burattini… in cortile” curata da Atgtp e Teatro alla Panna con il sostegno del Comune di Senigallia.  La proposta è inserita nel circuito del 22esimo Festival di teatro ragazzi e di figura “Ambarabà”, che si tiene tra luglio e agosto in 12 comuni della provincia di Ancona (oltre a Senigallia, ci sono Corinaldo, Trecastelli, Serra De’ Conti, Arcevia, Jesi, Maiolati Spontini, Montecarotto, Montemarciano, Monte Roberto, Ostra e Staffolo).

Il primo appuntamento di “Baracche e burattini” è mercoledì 8 luglio alle ore 21,30 presso il Cortile della Scuola Pascoli, ed è “Voglio la Luna” della compagnia Atgtp, con Fabio Spadoni, un giovane attore affetto dalla sindrome di Down, quale protagonista di una produzione che ha vinto molti premi (tra cui l’Eolo Awards 2013 – uno dei più ambiti premi del Teatro ragazzi italiani), e che ha suscitato l’attenzione di molti festival europei. Lo spettacolo è diretto e ideato da Simone Guerro, con la drammaturgia di Lucia Palozzi, ed è interpretato anche da Simone Guerro e Silvia Barchiesi, con allestimento e figure a cura di Ilaria Sebastianelli ed Alessio Pacci. In “Voglio la luna” Fabio interpreta un bambino che riesce a fare una cosa impossibile: catturare la luna e portarla nella sua cameretta. Ma alla fine scoprirà che il mondo senza luna non è più lo stesso e deciderà di lasciarla andare, per condividere la sua luce con i bambini del pubblico. La storia è accompagnata dalla narrazione, dalla musica dal vivo e da scene di teatro di figura con pupazzi e ombre.

L’idea dello spettacolo nasce dall’incontro con l’attore Fabio Spadoni, un ragazzo – spiega il regista – “con uno sguardo aperto al mondo come quello dei più piccoli e la capacità di credere che se si vuole davvero qualcosa sia possibile ottenerla. Fabio ha costruito con noi il suo clown, la sua maschera, esaltando le caratteristiche della sua personalità e sviluppandola su registri comici. Ha creato un personaggio unico, la cui simpatia è pari solo alla poeticità, donando a una storia “normale” la fragile e incomprensibile bellezza della vita”.

Il cartellone di “Baracche e Burattini” prosegue poi con un grande evento, mercoledì 15 luglio ore 21,30 in Piazza Garibaldi: in scena “Mattia e il nonno”, di Factory – Compagnia Transadriatica dal racconto di Roberto Piumini, con Ippolito Chiarello, adattamento e regia Tonio De Nitto. Si tratta del migliore spettacolo dell’anno all’Eolo Awards 2020, l’Oscar italiano del Teatro ragazzi, ed è un lavoro delicato che si lega in maniera inattesa al periodo attuale: al centro della drammaturgia è infatti il tema del distacco da una generazione, quella dei nonni, che è stata purtroppo tanto colpita dall’emergenza sanitaria dei nostri giorni.

In programma anche “Il mondo di Oscar” di Atgtp, con Silvano Fiordelmondo (17, 18, 27, 28, 29 luglio, ore 21,30, all’Auditorium dei cancelli), giocattoli di latta animati sulla magica pista di un circo in miniatura; “Musi lunghi e nervi tesi” di Atgtp da una filastrocca di Marco Moschini, scritto e interpretato da Enrico Marconi e Candida Ventura con la regia di Simone Guerro, uno spettacolo pieno di ironia e divertenti gag (22 luglio ore 21,30 al Cortile scuola Pascoli); “Il folletto mangiasoldi” della compagnia Fratelli di Taglia, una fiaba moderna, che con allegria affronta una delle paure dei bambini (5 agosto ore 21,30 al Cortile Scuola Pascoli); si chiude con una proposta molto divertente, il “Cappuccetto Rosso” dei burattinai del Teatro alla Panna, Luca Paci e Roberto Primavera (12 agosto ore 21,30 al Cortile Scuola Pascoli).

Gli spettacoli si svolgeranno nel rispetto delle normative vigenti in termini di distanziamento e misure di sicurezza. Posto unico € 5.00 – bambini sotto i 3 anni € 0.50. Prenotazione consigliata al 334 1684688 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 a partire da lunedì 06 luglio per tutti gli spettacoli in programma. Biglietti in vendita dalle 19.00 c/o luogo degli spettacoli.

PROMOZIONE PER I RAGAZZI: vieni a 2 spettacoli e avrai in omaggio l’ingresso ad uno spettacolo a scelta tra quelli in calendario.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: