Lega e Fratelli d’Italia: “A Senigallia il centrodestra è uno soltanto”

Lega e Fratelli d’Italia: “A Senigallia il centrodestra è uno soltanto”

In vista delle elezioni amministrative a Senigallia i due partiti si rammaricano per “la scelta solitaria di Forza Italia”. “Le chiediamo ancora una volta di ripensarci e di tornare con noi”

SENIGALLIA – “Lega e Fratelli d’Italia prendono atto, a malincuore, della decisione finale di Forza Italia di lasciare la casa del centrodestra. Fino all’ultimo minuto abbiamo sperato e creduto che gli amici di Forza Italia potessero condividere lo stesso percorso politico e programmatico, che ci vede uniti a livello nazionale, ma anche regionale con la candidatura a Governatore delle Marche del nostro Francesco Acquaroli.”

In una nota congiunta, i Consigli Direttivi senigalliesi del partito di Matteo Salvini e di quello di Giorgia Meloni commentano così la decisione inaspettata di Forza Italia, ma di fronte alla scelta singolare del partito di Berlusconi Lega e Fratelli d’Italia ribadiscono con chiarezza che “il centrodestra è uno soltanto, altri invece – scrivono i vertici locali – ne sono una imitazione non credibile”. “Lega e Fratelli d’Italia non saranno da soli, ma al loro fianco correranno anche rappresentanti di movimenti civici locali, che negli ultimi anni hanno fatto sentire la loro voce contro un sistema di potere locale, guidato da Mangialardi, Volpini e dal centrosinistra.”

“A questo punto, alea iacta est”, dicono gli esponenti del centrodestra. “Lega, Fratelli d’Italia, la Civica e altri gruppi e comitati civici – continua la nota alla stampa – sostengono la candidatura a sindaco dell’avv. Riccardo Pizzi, già co-fondatore, cinque anni fa, della Lista civica Senigallia Bene Comune”.

“Lega e Fratelli d’Italia hanno sempre auspicato e promosso l’unità del centrodestra, allargato al mondo civico, rendendosi sempre disponibili – sottolineano – ad individuare una sintesi politica condivisa da tutti. In queste ore, però, la scelta solitaria di Forza Italia non modifica affatto obiettivi e strategia del centrodestra. Siamo convinti che gli amici di Forza Italia abbiano sofferto nell’assumere questa decisione, ma ne comprendiamo le ragioni. Ciò che, invece, non comprendiamo è la condotta di qualche ‘camaleonte’, che ha sempre lavorato per allontanare Forza Italia dalla coalizione”.

“In questo momento, Lega e Fratelli d’Italia, insieme a La Civica di Pizzi e ad altri gruppi e comitati civici, sono pronti e accettano la sfida elettorale per battere un ‘sistema di potere’ locale, che per decenni ha devastato l’equilibrio della città”.

“Lega e Fratelli d’Italia rappresenteranno a pieno titolo il centrodestra con la convinzione che l’alternativa al PD, al centrosinistra e a Volpini, questa volta, è davvero possibile. E, nonostante la decisione di Forza Italia appare definitiva, siamo pronti, in ogni momento, ad aprire le porte della coalizione del centrodestra ad un alleato che ci ha sempre accompagnato, a cui chiediamo ancora una volta di ripensarci e di riflettere perché ritorni sui suoi passi. Lega e Fratelli d’Italia, con la serietà e la ragionevolezza di sempre, credono fermamente che vi siano validi motivi, che possano ancora unire tutto il centrodestra”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: