I bagni della palestra della Scuola Pascoli inutilizzabili, Rebecchini chiede chiarimenti al sindaco

I bagni della palestra della Scuola Pascoli inutilizzabili, Rebecchini chiede chiarimenti al sindaco

SENIGALLIA – Il consigliere comunale Luigi Cosmo Damiano Rebecchini ha presentato un’interrogazione al sindaco e all’assessore allo Sport del Comune di Senigallia, al fine di conoscere alcune importanti questioni  relative alla mancata possibilità di utilizzo dei bagni della palestra della Scuola Pascoli di proprietà comunale.

“Ho appreso – scrive Rebecchini – che i bagni della palestra sopra menzionata sono stati, ormai da ben quattro giorni, chiusi a chiave e quindi inutilizzabili per le società sportive al pomeriggio.

“Questa decisione – obiettivamente non comprensibile – comporta, oltre a gravi disagi per atleti e istruttori delle società sportive, l’impossibilità di fatto di sanificare la palestra e i locali adibiti a spogliatoio  non potendo attingere l’acqua dai bagni.

“In attesa della risposta scritta, Vi chiedo un intervento immediato – conclude il consigliere comunale di Forza Italia- Civici per Senigallia – per ripristinare il diritto delle società sportive concessionarie di utilizzare i bagni di proprietà comunale e per ripristinare le condizioni necessarie per espletare il dovere di sanificare l’impianto”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: