Bernardini: “Cirri aveva scelto di non venire a Senigallia perché non in linea con l’Amministrazione comunale”

Bernardini: “Cirri aveva scelto di non venire a Senigallia perché non in linea con l’Amministrazione comunale”

di ANNA MARIA BERNARDINI*

SENIGALLIA – Ci è stata trasmessa oggi un’interrogazione della consigliera Ludovica Giuliani sul CaterRaduno, interrogazione che ho letto con attenzione e alla quale il sindaco saprà dare una risposta esaustiva.

Qualche domanda, però, mi sorge spontanea, la consigliera scrive che l’Amministrazione si è disinteressata dell’evento, a me non risulta affatto, il problema fondamentale non è l’Amministrazione ma quella trasmissione e i suoi conduttori.

Già lo scorso anno il signor Cirri aveva fatto una scelta, non venire a Senigallia perché non in linea con questa Amministrazione sulla scelta della rimozione dello striscione “Verità per Regeni”!

Caterpillar è da sempre una trasmissione schierata, il suo conduttore non ne ha mai fatto mistero, più volte ha ripetuto che la trasmissione è di sinistra e forse per questo si sentirà più a suo agio a Pesaro con il sindaco Matteo Ricci.

D’altra parte siamo in regime democratico e le scelte non si possono imporre ma non si può neanche mistificare la realtà! Oggi leggiamo sul Corriere Adriatico che Radio Due sarà sostituita da RDS, sono sicura che questa radio saprà sostituire egregiamente Radio Due con trasmissioni più musicali e meno politicizzate.

Aggiungo che la consigliera Giuliani può dormire sonni tranquilli per quanto riguarda la promozione turistica, RDS è la terza radio a livello nazionale per ascolti e la seconda a livello marchigiano.

*Capogruppo Forza Italia in Consiglio comunale – Senigallia

QUI SOTTO l’interrogazione di Ludovica Giuliani:

Interrogazione Giuliani2022-04-04

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: