Resta bloccato nell’autocarro finito in un fossato, soccorso e trasportato in ospedale

Resta bloccato nell’autocarro finito in un fossato, soccorso e trasportato in ospedale

SENIGALLIA – Nella notte un autocarro è finito fuori dalla sede stradale ed il conducente è rimasto bloccato tra le lamiere accartocciate della cabina di guida.

L’incidente è avvenuto lungo l’autostrada A14, tra i caselli di Senigallia e Marotta, in direzione Nord. Scattato l’allarme sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del fuoco.

Per cause da accertare il conducente ha perso il controllo del mezzo andando a finire nel fossato adiacente alla carreggiata.

La squadra di Ancona dei Vigili del fuoco ha provveduto ad estrarre l’autista del mezzo con attrezzatura specifica, per poi affidarlo ai sanitari del 118. L’uomo, subito dopo, è stato trasportato con un’ambulanza del 118 al Pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia.

Illesa, invece, un’altra persona che viaggiava con il conducente. I Vigili del fuoco hanno poi messo in sicurezza l’area dell’intervento. Sul posto anche gli agenti della Polizia autostradale.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: