Campanile: “Il sindaco assicura che da ottobre l’erba sarà tagliata meglio…”

Campanile: “Il sindaco assicura che da ottobre l’erba sarà tagliata meglio…”

“I miglioramenti a conclusione della stagione estiva? Dopo 24  mesi di governo della città?”, si chiede giustamente il consigliere di AmoSenigallia. “E ci si dimentica dei precedenti proclami altezzosi”

di GENNARO CAMPANILE*
SENIGALLIA – In una intervista il Sindaco Olivetti ha chiesto scusa per la situazione del verde ed annuncia un cambio di passo.
Lodevole senza dubbio il tentativo di coprire politicamente il suo Assessore all’Ambiente Campagnolo ma è bene ricordare che la responsabilità è di quest’ultima che proprio un anno fa aveva scaricato la responsabilità della situazione sulla precedente amministrazione promettendo una nuova epoca con più sfalci e più fondi, con il partito di riferimento (Fratelli d’Italia di Liverani) a fare da cassa di risonanza.
Dopo un anno il Sindaco ci dice, onestamente, che si  è trattato di un problema di organico negli uffici e che da ottobre ci sarà una migliore calendarizzazione degli sfalci. Ad ottobre? A conclusione della stagione estiva? Dopo 24  mesi di governo della città?
E l’Assessore all’ambiente Campagnolo dove era per non essersi accorta di quello che sarebbe avvenuto? E’ stata ad occuparsi solo dei cancelli messi e poi rimossi senza autorizzazione nelle banchine del nuovo porto Della Rovere o alle stelle luminose messe a Natale senza autorizzazione nell’alveo del fiume e portate via dalla fiumana. Si è dimenticata dei proclami altezzosi? Questa volta non ha potuto certo dare colpa al passato ed ha lasciato che fosse il Sindaco a scusarsi al posto suo che è l’Assessore competente.
*Consigliere comunale AmoSenigallia

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: