Il Pd accusa: “A Senigallia maggioranza imbarazzata, il sindaco ostaggio politico di Fratelli d’Italia”

Il Pd accusa: “A Senigallia maggioranza imbarazzata, il sindaco ostaggio politico di Fratelli d’Italia”

SENIGALLIA – “Il Consiglio comunale di venerdì, forse il più imbarazzante dall’inizio del mandato, è la cartina di tornasole di questa maggioranza”. E’ quanto afferma, in una nota, il Partito democratico di Senigallia.

“Quasi tutti i consiglieri silenti, con il solo Liverani che, nel maldestro tentativo di difendere l’indifendibile Pizzi, ha imbarazzato il Sindaco e l’intera maggioranza sul tema dei rimborsi agli ex amministratori per il processo Uisp.

“I fatti: ieri è arrivata in aula una variazione di bilancio che aveva, tra le altre voci, circa 26.000 euro di fondi dedicati al risarcimento degli ex amministratori assolti per il processo Uisp. Processo che, ricordiamo, partì da una segnalazione alla Procura dell’allora consigliere Sartini della lista Senigallia Bene Comune, il cui candidato non eletto con più voti era proprio Riccardo Pizzi.

“Pertanto, dopo un esborso per le casse pubbliche di 26.000 euro (più le risorse pubbliche destinate a indagini, processi, intercettazioni etc etc), il nostro capogruppo Romano – si legge sempre nel documento del Pd – ha chiesto a Pizzi se era sua intenzione finalmente rinnegare quel modo di fare politica o, stando silente, di avallarlo e quindi di essere complice politico di quella operazione scellerata.

“Come sempre, Pizzi ha fatto scena muta non rispondendo nel merito e non chiedendo politicamente scusa. Non paghi di ciò e del silenzio di tutti i consiglieri di maggioranza, il consigliere Liverani, con un intervento impreciso quanto lacunoso e fazioso – afferma ancora il Pd di Senigallia -, è entrato addirittura nel merito della sentenza, dichiarando cose di cui si assumerà la piena responsabilità.

“Una sentenza, ricordiamo, di assoluzione con formula piena per tutti e 3 gli ex amministratori. Il Sindaco in tutto questo? Non pervenuto, come sempre. Imbarazzante il Sindaco, imbarazzante il vicesindaco, imbarazzante Liverani. Questa è la rivoluzione di Olivetti, ostaggio politico di Pizzi e di Fratelli d’Italia”, conclude il Partito democratico di Senigallia.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: