Molinelli: “Il lavoro non è finito, mi sono candidato per offrire una discontinuità alle scelte politiche errate”

Molinelli: “Il lavoro non è finito, mi sono candidato per offrire una discontinuità alle scelte politiche errate”

di PAOLO MOLINELLI*

SENIGALLIA – Le elezioni amminustrative del 20 e 21 settembre 2020 si sono concluse e desidero ringraziare i 1.491 Cittadini Senigalliesi che hanno avuto fiducia in me esprimendo il loro voto, per una percentuale del 6,14 %.

Le due Liste Civiche che hanno sostenuto la mia candidatura hanno riportato il 3,002% dei consensi (‘Senigallia Bene Comune’ con 690 preferenze) ed il 2,597% (‘Noi Cittadini’ con 597 preferenze).

E’ un risultato importante e soddisfacente considerato che la mia candidatura è stata ufficializzata solamente il 7 agosto ed abbiamo avuto pochissimo tempo per fare conoscere ai Senigalliesi la validità del nostro programma, senza peraltro l’aiuto di alcun simbolo di partito.

In pochissimi giorni abbiamo fatto tantissimi incontri nelle frazioni, nei borghi, nei quartieri, con le categorie, con le persone e desidero esprimere il mio personale ringraziamento al Consigliere Comunale uscente di ‘Senigallia Bene Comune’ Giorgio Sartini per la preziosissima collaborazione e l’univocità di intenti ed a tutti i candidati delle due Liste Civiche, i “Fantastici 48” come li ho affettuosamente chiamati!

Ma il lavoro non è finito, mi sono candidato per offrire una discontinuità alle scelte politiche errate fino ad oggi compiute a Senigallia e quindi occorre costruire l’alternativa di governo al ballottaggio.

Con serenità, con pacatezza, senso delle Istituzioni e consapevolezza dei bisogni della nostra gente, con disponibilità assolutamente disinteressata e con l’unico intento di contribuire a rendere migliore Senigallia.

*Già candidato a sindaco di Senigallia

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: