A Senigallia una cerimonia in Duomo per ricordare le vittime della tragedia di Corinaldo / VIDEO

A Senigallia una cerimonia in Duomo per ricordare le vittime della tragedia di Corinaldo / VIDEO

SENIGALLIA – A due anni dalla tragedia, alla discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, le sei vittime sono state ricordate questa mattina in Duomo, a Senigallia, con una cerimonia religiosa. La messa è stata officiata dal vescovo diocesano Franco Manenti, alla presenza del sindaco di Senigallia, di autorità civili e militari, e di tanti familiari ed amici delle giovani vittime.

La notte tra il 7 e l’8 dicembre di due anni fa, alla Lanterna Azzurra di Corinaldo, persero la vita Asia Nasoni, 14 anni, di Marotta; Daniele Pongetti, 16 anni, di Senigallia; Benedetta Vitali, 15 anni, di Fano; Mattia Orlandi, 15 anni, di Frontone; Emma Fabini, 14 anni, di Senigallia; Eleonora Girolimini, 39 anni, di Senigallia.

Altre cerimonie sono in programma oggi pomeriggio a Senigallia, Fano e Frontone (e domani sera a Marotta) i centri dove vivevano le sei vittime.

“Uniti nel ricordo” è il titolo dell’iniziativa in programma alle 18,30, a Senigallia, promossa dal Comitato Genitori Unitario. Si terrà nel Palazzo comunale. Il sindaco si ritroverà assieme ad alcuni ragazzi ed ai parenti delle vittime. Dopo un breve saluto istituzionale, i ragazzi leggeranno il vademecum del Co.Ge.U per il divertimento sicuro, e parenti ed amici di Emma, Daniele ed Eleonora – le tre vittime senigalliesi – potranno portare una testimonianza per ricordare le vittime di questa terribile tragedia.

QUI SOTTO un video

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: