“Per le società sportive di Senigallia costi più alti per utilizzare le palestre comunali”

“Per le società sportive di Senigallia costi più alti per utilizzare le palestre comunali”

SENIGALLIA – La Giunta comunale di Senigallia ha deliberato il disciplinare per la concessione, alle società sportive senigalliesi, dell’uso temporaneo degli spazi all’interno delle palestre scolastiche, in orario extrascolastico.

Il provvedimento riguarda le palestre delle scuole Leopardi, Belardi, Marchetti, Puccini, Rodari, Vallone, Montignano, Pascoli, oltre il Palazzetto dello Sport di via Capanna e del campo Boario.

“In considerazione delle tariffe vigenti di tali impianti e della politica tariffaria di altri Enti locali per similari impianti, alla luce dei costi di manutenzione ordinaria/straordinaria, di tutte le utenze (luce, acqua, gas), di tutte le palestre che restano in carico al Comune, la Giunta – si legge in una nota diffusa dal Comune di Senigallia – ha deciso un parziale adeguamento delle stesse. Le nuove tariffe saranno vigenti dal 01/09/2022 al 31/08/2023.

“La durata delle concessioni – si legge sempre nella nota dell’Amministrazione comunale – sarà dal giorno 01/01/2022 al 31/08/2023 e le domande potranno essere presentate entro quindici giorni a decorrere dalla imminente pubblicazione dell’avviso pubblico all’albo pretorio online”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: