“Più vigili nei quartieri e nelle frazioni per aumentare la sicurezza a Senigallia”

“Più vigili nei quartieri e nelle frazioni per aumentare la sicurezza a Senigallia”

E’ l’impegno annunciato dal comandante della Polizia locale, Barbara Assanti. L’attività svolta nel 2021

SENIGALLIA – E’ stata particolarmente intensa, anche nel 2021, l’attività svolta, in tutto il territorio, dagli agenti della Polizia locale di Senigallia.

I sinistri rilevati sul territorio sono stati 292, di cui 3 con esito mortale e 109 con feriti. 49 le persone per le quali è stata inviata una comunicazione di notizia di reato alla Procura della Repubblica per lesioni, omicidio stradale, guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, sottrazione veicolo sottoposto a sequestro, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità.

Sono stati elevati 14.725 verbali per le violazioni al Codice della Strada. 46 i veicoli sequestrati o sottoposti a fermo amministrativo.

54 i controlli per l’abbandono dei rifiuti e per la differenziazione non corretta dei rifiuti e 15 i relativi verbali di violazione. Per il rispetto delle norme di polizia rurale (capezzagne, arature, ecc.) sono stati compiuti 42 controlli e redatti 15  verbali di violazione al regolamento di polizia rurale.

Sono state rilasciate 97 autorizzazioni per la pubblicità temporanea e 82 nulla-osta per i trasporti eccezionali.

La Vigilanza di quartiere ha effettuato 2136 accertamenti di natura amministrativa, 730 notifiche di atti e 35 interventi a seguito di segnalazioni di terreni incolti, malgoverno di animali e  persone in difficoltà. L’ufficio permessi ha rilasciato 454 permessi di circolazione e rinnovato 2709 permessi.

Per quanto riguarda l’attività degli esercizi commerciali e pubblici esercizi, sono stati controllati 402 mercati, 79 attività commerciali anche sul rispetto della normativa anti-covid,  39 i verbali di accertamento di violazioni amministrative, 3 comunicazioni di notizie di reato per merci contraffatte e furto. Sono stati controllati anche numerosi pubblici esercizi, soprattutto riguardo il rispetto della normativa sul divieto di somministrazione di alcol ai minori.

“Il nostro impegno quest’anno, in accordo con le direttive del sindaco, – ha detto il comandante della Polizia Locale, Barbara Assanti (nella foto) – sarà quello di aumentare la sicurezza nelle frazioni e nel centro città, potenziando la presenza dei vigili di quartiere e i controlli sulla circolazione stradale. In particolare intendiamo scoraggiare comportamenti che abbiano risvolti negativi sulla sicurezza stradale, attraverso l’uso delle apparecchiature che rilevano le infrazioni alle norme del Codice della Strada, con l’obiettivo di diminuire gli incidenti.

“Per quanto riguarda il centro storico, saremo più presenti a tutela delle persone maggiormente in difficoltà, con controlli sui posti riservati ai disabili, sugli attraversamenti pedonali, sui marciapiedi. Una parte importante del nostro lavoro sarà indirizzata alla tutela dei minori, contrastando la somministrazione di alcol, la vendita di tabacco e vigilando sulle sale gioco.

“Saranno, inoltre, programmati – aggiunge il comandante Barbara Assanti – anche numerosi controlli sul rispetto del regolamento urbano e rurale. Una parte assolutamente non trascurabile del lavoro di quest’anno sarà quella di prevenire situazioni che mettano a rischio la sicurezza stradale, attraverso campagne informative sui social e incontri pubblici con i giovani e con i cittadini”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: