Riforma della giustizia, tema caldo al centro di un convegno al Circolo Acli

Riforma della giustizia, tema caldo al centro di un convegno al Circolo Acli

Si svolgerà oggi pomeriggio (venerdì 13 maggio) organizzato da Lega e Forza Italia

SENIGALLIA – La riforma della giustizia, tema di grandissima attualità, sarà oggi pomeriggio (venerdì 13 maggio) al centro di un convegno organizzato, nella sala conferenze del Circolo Acli, in via Cavallotti, dalla Lega e da Forza Italia che, nell’occasione, hanno ricevuto la significativa collaborazione dei giovani dei due movimenti politici senigalliesi. Significativo il titolo dell’incontro: “Dalle porte girevoli alle funzioni separate”.

Dopo i saluti del sindaco di Senigallia, avvocato Massimo Olivetti, sono previsti gli interventi dell’avvocato Chiara Biondi, consigliere regionale, e dell’avvocato Tiziano Consoli, sindaco di Maiolati Spontini.

In questi giorni, a manifestare le maggiori preoccupazioni sulla riforma della giustizia sono, soprattutto, i magistrati che parlano apertamente di un attacco frontale ai principi costituzionali e di autonomia e indipendenza della magistratura. Principi che i Padri costituenti, ben consapevoli dei pericoli derivanti dalle diverse forme di controllo della magistratura, posero in primo luogo a tutela del cittadino, come garanzia contro gli abusi dei diversi poteri dello Stato.

Una riforma che, secondo i magistrati, non contribuirà a migliorare la giustizia nel nostro Paese. E che, invece finirà per creare ulteriori problemi. E, proprio per questo, per protestare, in molte regioni, sono già stati indetti degli scioperi.

Il convegno si svolgerà, con inizio alle ore 17.30, nei locali del Circolo Acli, in via Cavallotti. Al termine, per i presenti, la possibilità di un apericena. Per informazioni si può telefonare al 339.7363798.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: